instituto hispanico de murcia tapas Corso di spagnolo mare Spagna meridionale tranquillità casinò montagne

|

architettura casinò corso spagnolo murcia

Murcia è il tesoro nascosto della Spagna meridionale, con magnifici palazzi arabi, un particolarissimo Casinò e splendide spiagge e montagne nei dintorni.
Stretta tra l’Andalusia e la regione di Valencia, Murcia è un mondo a sé. La capitale dell’omonima regione nella Spagna sud orientale sorge su una fertile pianura attraversata dal fiume Segura e circondata dalle montagne: apparentemente isolata, in realtà si trova a soli 40 km dalla costa. 

È una città piuttosto grande, con una popolazione di oltre 1.4 milioni di abitanti, famosa soprattutto per la sua università che viene scelta da tanti studenti italiani come sede del loro Erasmus. Studenti Erasmus a parte, sono davvero pochi gli italiani che si sono avventurati a Murcia e forse questo è uno dei motivi per cui questa città di origine araba appare ancora tanto autentica. 

Per una vacanza originale, lontani dal caos delle città turistiche, è la meta ideale: fermatevi qualche giorno o una settimana intera, visitando le meraviglie paesaggistiche e culturali dei dintorni.

Il palazzo più sorprendente della città è il Real Casino de Murcia, un magnifico edificio ottocentesco che combina fascino storico e grandezza aristocratica. Nascosti dietro la facciata riccamente decorata si nascondono tesori inaspettati: un meraviglioso patio in stile moresco che vi rimanderà alle magiche atmosfere dell’Alhambra di Granada, una biblioteca in classico inglese con oltre 20.000 volumi, una sala da ballo con scintillanti lampadari di cristallo e un’elegante sala da biliardo con soffitto in legno. 

Tra gli edifici religiosi di Murcia non si può non ricordare la splendida Cattedrale, costruita in stile gotico nel 1394 sui resti di una precedente moschea; la magnifica facciata con elementi barocchi e rinascimentali risale invece al Settecento. La sua altissima torre svetta nel cielo di Murcia ed è quasi un simbolo della città, mentre all’interno della chiesa il capolavoro artistico è la quattrocentesca Capilla de los Vélez con volta a stella.

Rilassatevi con un caffè o un pranzo a base di tapas in uno dei bar e ristoranti della solare Plaza de Flores, resa vivace e colorata da una bella fontana e dalle bancarelle di fiori che danno il nome alla piazza. Per un po’ di fresco e di riposo la meta ideale è il piccolo ma rigoglioso giardino Floridablanca, un tripudio di palme, banani, cipressi e rose. 

Basta mettere il naso fuori Murcia per ritrovarsi immersi in paesaggi naturali di grande fascino: approfittatene per entusiasmanti gite in giornata o per fare qualche attività all’aperto. Il mare è a soli 40 km e potrete godere delle splendide spiagge della Costa Cálida, ancora non toccate dal turismo di massa, con possibilità di fare immersioni ed altri sport nautici.

Le montagne nei dintorni, invece, offrono numerose opportunità di passeggiate e percorsi mountain bike. Con un’auto a noleggio potrete creare un vostro itinerario alla scoperta dei paesini più affascinanti o delle prestigiose cantine vinicole della regione. Il canyon di Almadenes, le città storiche di Cartagena, Caravaca de La Cruz o Lorca, la meraviglia naturale della Manga del Mar Menor sono solo alcune delle attrazioni da non perdere nella regione di Murcia.

Fuente: spagna.info

Instituto Hispánico de Murcia | Corso di spagnolo in Spagna

0
0
0
s2sdefault
powered by social2s